Eremo del Santissimo Salvatore ai Camaldoli

Chiesa

da sapere

Sorge sul punto più elevato dei Campi Flegrei e ormai anche della stessa Napoli, in una delle posizioni panoramiche più incantevoli. Venne costruito, con l'annessa chiesa, nel 1585 da Giovanni d'Avalos, figlio di Alfonso d'Aragona marchese del Vasto, sul posto di una cappella del sec. V. Dal piazzale d'arrivo si accede all'eremo; si entra in un portico e per una scalinata a d. si sale al piazzale antistante alla chiesa, da cui la vista spazia ampia sui sottostanti Campi Flegrei.L'*interno - a una navata, con cappelle laterali, che una transenna divide trasversalmente in due parti, rispettivamente per i fedeli e i monaci - acquistò l'aspetto attuale, ornato e arioso, con un restauro del 1792. Nel soffitto, Gloria di S. Romualdo, due Episodi della sua vita e, nelle lunette, Santi benedettini, affreschi di Angelo Mozzillo (1792) tra *stucchi le cui parti figurate sono di Salvatore Franco. Nella volta del coro, puttini del Mozzillo intorno a una tela (Visione di S. Romualdo) di Giovanni Angelo D'Amato (c. 1600). Tra la decorazione settecentesca della controfacciata e nelle prime due cappelle, a d. e a sin., sono inserite tele più antiche di Antiveduto Gramatica (1620 c.), raffiguranti *Santi camaldolesi (S. Bonifacio e S. Pier Damiani sono ai lati dell'ingresso); dello stesso sono le quattro tele collocate nel coro, sul cui fondo è una Trasfigurazione, tavola della fine del sec. XVI. La *sagrestia è interessante per l'unità stilistica, con affreschi (1752), armadi di Giovanni Domenico Amitrano e pavimento maiolicato.

Mappa della zona

Visualizza il posizionamento sulla mappa

Come arrivare

Inserire la città e l'indirizzo di partenza


Città
 

Indirizzo
 


Commenti degli utenti

clicca sull’icona per leggere
le opinioni degli utenti
CARTA D'IDENTITA'

via dell'Eremo 87

80131  Napoli

0815872519

www.brigidine.org

Orari a richiesta

Itinerari in zona Vedi tutti

Napoli: la città della musica

primavera
estate
autunno
inverno
Natale/Capodanno
Pasqua
ponti
un weekend
grand tour
al mare
gastronomia & vini
per la sera
nel sud

Crocevia di dominazioni e culture diverse, Napoli ha costruito una solida e duratura fama musicale facendo perno attorno al glorioso Teatro San Carlo e al Conservatorio di San Pietro a Majella. I...

Caserta: sulle orme del Vanvitelli

primavera
estate
autunno
Pasqua
ponti
in giornata
un weekend
grand tour

Luigi Vanvitelli è stato uno dei protagonisti dell'architettura italiana del Settecento. Suo padre era Gaspar Wan Wittel, olandese d'origine, ma così affermato a Napoli come pittore vedutista da...