S. Gennaro extra moenia

Chiesa

da sapere

Costruita presso le catacombe di S. Gennaro nel sec. V, venne rifatta e rimaneggiata tra i secoli IX e XV e in età barocca, ripristinata e riconsacrata nel 1932 (il campanile è trecentesco). Ha un severo interno a tre navate, divise da pilastri tardo-gotici, con tetto a capriate e abside semicircolare fiancheggiata da due colonne corinzie antiche; nella navata d., frammento d'affresco dell'antica basilica col Redentore tra due apostoli (sec. V).

Mappa della zona

Visualizza il posizionamento sulla mappa

Come arrivare

Inserire la città e l'indirizzo di partenza


Città
 

Indirizzo
 


Commenti degli utenti

clicca sull’icona per leggere
le opinioni degli utenti
CARTA D'IDENTITA'

via S. Gennaro dei Poveri 25

80100  Napoli

Itinerari in zona Vedi tutti

Napoli: la città della musica

primavera
estate
autunno
inverno
Natale/Capodanno
Pasqua
ponti
un weekend
grand tour
al mare
gastronomia & vini
per la sera
nel sud

Crocevia di dominazioni e culture diverse, Napoli ha costruito una solida e duratura fama musicale facendo perno attorno al glorioso Teatro San Carlo e al Conservatorio di San Pietro a Majella. I...

Caserta: sulle orme del Vanvitelli

primavera
estate
autunno
Pasqua
ponti
in giornata
un weekend
grand tour

Luigi Vanvitelli è stato uno dei protagonisti dell'architettura italiana del Settecento. Suo padre era Gaspar Wan Wittel, olandese d'origine, ma così affermato a Napoli come pittore vedutista da...